Come usare un vibratore anale

I vibratori anali sono sex toys vibranti, progettati appunto per il sesso anale; sono disponibili in un’ampia varietà di forme e dimensioni e possono essere utilizzati per stimolare le terminazioni nervose interne ed esterne del lato B, sia per il piacere femminile che per quello maschile.

Il sesso anale è divertente, trasgressivo e piacevole: quindi perché non provarlo?
Ma, se sei un neofita, ti consigliamo di farlo utilizzando un vibratore adatto allo scopo, magari cominciando con un dildo anale di piccole dimensioni, per poi aumentare gradualmente il diametro del vibratore o del plug anale utilizzato.

Se stai provando un gioco anale con un partner, assicurati di discuterne prima insieme. L’anale a sorpresa non va bene. È doloroso e, beh, non funzionerà. Se non si è rilassati, sarà una lotta riuscire a far entrare un vibratore anale in un ano contratto.
Quindi entrambi i partner dovranno essere consapevoli delle regole di base dell’anal: non forzare nulla, inserire il sex toy lentamente e fermarsi se fa male.

Vibratore Vaginale e Anale - O-Zone DelightVibratore Vaginale e Anale - O-Zone Delight

Ogni volta che deciderai di utilizzare dei vibratori anali, ti consigliamo di preparare al meglio lo sfintere, magari iniziando a stimolarlo preventivamente con le dita. Prima uno, poi due, fino ad arrivare alla larghezza desiderata che possa corrispondere indicativamente alla misura del vibratore da inserire.
È importante che l’ano sia ben lubrificato in modo da non incorrere in dolore o lacerazioni. L’irruenza va bene, ma soltanto dopo aver abituato l’ano ad accogliere un oggetto di dimensioni sicuramente non ridotte. Si sa, ci si lascia spesso prendere dalla foga quando si fa sesso, ma preparare bene il lato B è il modo migliore per una pratica che si rivelerà eccitante ed indimenticabile, se fatta nel modo corretto.

Se sarai tu stesso ad inserire il vibratore anale, soprattutto all’inizio, trova una posizione comoda e che ti dia una buona leva. Il braccio che sta manovrando il giocattolo dovrà allungarsi più del solito rispetto a quando ti masturbi. Sedersi sul letto con alcuni cuscini appoggiati dietro di te potrebbe essere una buona soluzione. A questo punto rilassa i muscoli, e fai tutto ciò che solletica la tua fantasia: masturbati, guarda un porno, fantastica, prendi confidenza con il vibratore.

Assicurati di avere un lubrificante anale nelle vicinanze.

Se stai usando un giocattolo in silicone, dovrai usare un lubrificante anale a base d’acqua (i lubrificanti siliconici possono rovinare il silicone nel tuo masturbatore). Se invece stai usando un vibratore in acciaio inossidabile, allora puoi optare per un lubrificante anale a base di silicone o acqua.

Vibratore Anale JellyVibratore Anale Jelly

Metti un’abbondante dose di lubrificante sulle dita e applicalo sull’ano. Puoi spingere le dita per pochi centimetri per inserire un po’ di lubrificante all’interno e prepararti per il vibratore anale.
Ora, tenendo il tuo vibratore in mano, premi la punta contro l’ano mentre continui a masturbarti. Basta tenerlo premuto per qualche istante mentre il tuo corpo si adatta alla pressione. Se ti sembra doloroso, tira fuori lentamente il giocattolo. Tienilo contro il tuo ano mentre continui a masturbarti. Fallo scorrere lentamente, un centimetro alla volta, facendo delle pause per tenerlo in posizione e continuare a masturbarti. Quando avrai raggiunto l’orgasmo i tuoi muscoli saranno naturalmente contratti; non spaventarti ed aspetta qualche istante prima di far scivolare fuori il vibratore.

Tra i tanti sex toys che potrai utilizzare per le tue esperienze di sesso anale, potrai scegliere tra:

plug anali: sono progettati per essere inseriti nel tuo retto e lasciati lì. Puoi anche spostarli dentro e fuori, se lo desideri. Si tratta di un fantastico sex toy per un principiante e per il gioco di coppia. Inoltre i costi sono abbastanza ridotti, quindi nel caso tu non dovessi amare questa pratica, non avrai buttato via una grande cifra.

vibratori anali: alcuni dildi anali sono dotati di funzioni di vibrazione integrata, per una stimolazione ancora maggiore. I prezzi per questi oggetti sono più elevati rispetto ai plug sopracitati, ma ti assicuriamo che il godimento sarà massimo.

vibratori prostatici: orientati ovviamente al pubblico maschile, non si può far a meno degli accessori per il massaggio prostatico. Si tratta di vibratori anali specificatamente creati per stimolare il famoso Punto P e regalare orgasmi intensi all’utilizzatore. La stimolazione del suddetto punto attraverso il vibratore per prostata, è uno dei piaceri più intensi tanto da portare all’orgasmo anche senza masturbazione diretta.

Massaggiatore Prostatico 9 funzioniMassaggiatore Prostatico 9 funzioni
 

strap-on: si tratta di un dildo che la donna indossa mediante una cinta stretta sui fianchi, come se fosse dotata di un pene. Può essere usato su un uomo o su un’altra donna per un gioco di coppia più trasgressivo.

palline anali: somiglianti a una collana di perle, le palline anali sono pensate per essere inserite nel retto e lentamente estratte. A volte le perle sono graduate in dimensioni, per regalare diversi livelli di stimolazione.

(Visited 680 times, 1 visits today)